Per costruire la forma, si provvede anzitutto a stabilire in sabba battuta, ghiaia od altro (l'importante raggiungere la consistenza sufficiente), uno stampo in negativo dell'arco sottostante la fontana; poi, si isola il terrapieno con dei teli, e quindi, si comincia a stratificare cemento, scarichi, tubi di alimentazione e tondino, in base alle disposizioni dell'ingegnere responsabile.

Consolidata la suola di sostegno, si passa alla realizzazione degli elementi soprastanti.